top of page

Riorganizzare l’attrezzeria stampi per migliorare l'efficienza aziendale

Aggiornamento: 16 ott 2023

La gestione dell'attrezzatura nella produzione industriale dello stampaggio plastico rappresenta un fattore chiave di successo in termini di efficienza ed efficacia del servizio aziendale.

In questo post vedremo come.





La manutenzione/attrezzaggio degli stampi è una delle attività tra le più importanti nell'industria di stampaggio e richiede competenze specialistiche e attrezzature appropriate. Bisogna essere in grado di diagnosticare rapidamente eventuali problemi e risolverli nel minor tempo possibile, per evitare interruzioni nella produzione. Spesso, infatti, gli interventi di manutenzione e le attività (ordinarie ed extra) di gestione degli stampi possono essere diversi e molto impegnativi, richiedendo competenze e tempi di risposta adeguati.

Una buona gestione degli stampi rappresenta quindi una risorsa preziosa per l'azienda, in quanto ne aumenta la produttività e il livello di servizio offerto. La riorganizzazione dell'attrezzeria stampi può aiutare a migliorare insomma la consegna OTIF & Q al Cliente, riducendo i tempi di attesa per la manutenzione/montaggio degli stampi e aumentando la qualità dei prodotti.


La riprogettazione/efficientamento del work-flow e la caccia agli sprechi sono due tra gli ingredienti fondamentali del sistema Lean, un metodo di gestione aziendale che mira a migliorare i processi produttivi e a ridurre gli sprechi.

Applicando i principi Lean alla gestione dell'attrezzeria/officina stampi, si possono ottenere notevoli vantaggi in termini di efficienza e resa produttiva del sistema attrezzeria, cosa che immediatamente genera efficienza su tutti i processi collegati. Per applicare la Lean quindi, si inizia con uno studio attento dei flussi produttivi, con l'obiettivo di eliminare le attività superflue e di concentrarsi sulle attività a valore aggiunto.


Un altro fattore cruciale nella gestione dell'officina stampi è la corretta saturazione di persone e impianti. In particolare, è fondamentale capire il miglior balance tra carichi e scarichi per permettere ad esempio la corretta gestione delle emergenze e/o manutenzioni.


Una buona attrezzeria richiede anche una corretta gestione della stampoteca cioè tenere traccia degli stampi disponibili, mantenere gli stampi in buone condizioni, evitare i danneggiamenti e in generale aumentare il livello di servizio.



 

In definitiva, è ben risaputo che una buona officina stampi rappresenta una risorsa preziosa per l'azienda, in quanto significa maggiore produttività, resa economica e stabilità produttiva.


 

In conclusione, la riorganizzazione dell'attrezzeria/officina stampi può portare importanti vantaggi all'azienda, tra cui un aumento dell'efficienza, una riduzione degli sprechi e un miglioramento del livello di servizio offerto ad esempio allo stampaggio.


La caccia agli sprechi e la riprogettazione del work-flow sono due ingredienti fondamentali per raggiungere questi obiettivi, insieme alla corretta saturazione di persone e impianti e alla gestione efficiente degli stampi quando sono "fuori flusso".



 

Vuoi approfondire questo argomento? Ne parliamo nel webinar del 12 ottobre 2023.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page